collegamento al portale della Regione Friuli Venezia Giulia
La mia anagrafica

Anagrafica

Gestione dati Suap

Gestione dati suap

Le mie domande
Area operatori
Riferimenti SUAP
Domande inoltrate: elenco

per avviare e gestire un'attività

Locazioni turistiche
locazioni pure, locazioni brevi, short lets

Descrizione

Le locazioni turistiche interessano immobili non classificabili come strutture ricettive, che vengono dati in locazione per finalità esclusivamente turistiche e senza alcuna prestazione di servizi accessori o complementari.

Le locazioni turistiche sono disciplinate dal Codice Civile.

Al locatore è consentito effettuare unicamente la pulizia iniziale e finale e l'eventuale consegna di biancheria "una tantum", la fornitura di energia elettrica, acqua calda e fredda, gas, riscaldamento e climatizzazione, manutenzione dell'alloggio, riparazione e sostituzione di arredi e dotazioni deteriorati.

Il locatore non può fornire servizi intermedi (quali pulizia intermedia, cambio intermedio della biancheria) ne' altri servizi accessori o complementari, che sono servizi tipici delle unità abitative ammobiliate ad uso turistico.

Il locatore può essere sia il proprietario dell'immobile, che il detentore (ad es, agenzia).

 

 

Ultimo aggiornamento: Thu May 17 16:40:00 CEST 2018

Classificazione

La classificazione dell’immobile destinato a locazione turistica non è obbligatoria; è tuttavia necessaria qualora si intenda usufruire delle deroghe alle superfici minime previste dal Decreto del Ministro della sanità 5 luglio 1975 (Modificazioni alle istruzioni ministeriali 20 giugno 1896 relativamente all'altezza minima ed ai requisiti igienico-sanitari principali dei locali d'abitazione).

Le locazioni turistiche possono essere classificate in base al punteggio ottenuto secondo quanto previsto nell’allegato <<I>> della L.R. 9 dicembre 2016 n. 21.

Tale allegato, benchè riferito alle unità abitative ammobiliate ad uso turistico, vale anche ai fini delle semplici locazioni turistiche.

Ultimo aggiornamento: Thu May 17 16:40:00 CEST 2018

Presenze turistiche

Utilizzando il servizio telematico WEBTUR - Osservatorio regionale turismo- i gestori del strutture turistiche adempiono in modalità unicamente telematica all'obbligo di comunicare giornalmente le generalità delle persone alloggiate, secondo i modelli di rilevazione Istat, consentendo il monitoraggio delle presenze turistiche italiane e straniere, grazie all’aggiornamento dei dati delle schede di rilevazione statistica.

Ultimo aggiornamento: Thu May 17 16:40:00 CEST 2018

Requisiti

Per l’avvio o l’esercizio dell’attività sono necessari:

a) REQUISITI SOGGETTIVI:

disponibilità di un alloggio idoneo per l'utilizzo residenziale

 
b) REQUISITI OGGETTIVI:

Al locatore è consentito effettuare unicamente la pulizia iniziale e finale e la consegna di biancheria "una tantum", la fornitura di energia elettrica, acqua calda e fredda, gas, riscaldamento e climatizzazione, manutenzione dell'alloggio, riparazione e sostituzione di arredi e dotazioni deteriorati.

Il locatore non può fornire servizi intermedi (quali pulizia intermedia, cambio intermedio della biancheria) ne' altri servizi accessori o complementari, che sono servizi tipici delle unità abitative ammobiliate ad uso turistico.

Ultimo aggiornamento: Thu May 17 16:40:00 CEST 2018

Regime avvio

L'esercizio di locazioni turistiche è soggetto a comunicazione ai sensi dell'art. 47-bis della L.R. 9 dicembre 2016 n. 21, corredata dalle dichiarazioni sostitutive di certificazioni e dell'atto di notorietà rese ai sensi degli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa).

Coloro che intendono locare per finalità turistiche comunicano al Comune competente il periodo durante il quale si intende locare l'alloggio, il numero di camere e di posti letto.
La comunicazione può essere inoltrata tramite lo Sportello unico per le attività produttive (SUAP), che la trasmette all'ufficio comunale competente per il controllo.
Ultimo aggiornamento: Thu May 17 16:40:00 CEST 2018

Guida

Prima di avviare la compilazione consultare la Guida alla compilazione telematica.

Ultimo aggiornamento: Thu May 17 16:40:00 CEST 2018

Controlli

I Comuni territorialmente competenti svolgono attività di vigilanza e controllo in materia di alloggi locati per finalità turistiche, anche mediante l'accesso dei propri incaricati all'alloggio medesimo, nonché provvedono all'irrogazione delle sanzioni amministrative.

Ultimo aggiornamento: Thu May 17 16:40:00 CEST 2018

Normativa

 

 

Ultimo aggiornamento: Thu May 17 16:40:00 CEST 2018