collegamento al portale della Regione Friuli Venezia Giulia
La mia anagrafica

Anagrafica

Gestione dati sportello

Gestione dati sportello

Le mie domande
Area operatori
Riferimenti sportello
Domande inoltrate: elenco
home  »  Sportelli unici

Sportelli unici

Sportelli Unici

Gli sportelli unici sono nati per rendere più semplici i rapporti tra cittadini-imprese che necessitano di permessi vari e gli uffici comunali o di altri enti terzi che devono erogare quei permessi. SUAP e SUE sono l'unico punto di contatto tra il richiedente e gli enti che intervengono nel procedimento di rilascio del permesso stesso.

Gli sportelli unici comunali previsti dalla legislazione italiana sono: lo sportello unico per le attività produttive - SUAP e lo sportello unico per l'edilizia - SUE.

Il SUAP si occupa di tutti i procedimenti riguardanti:

  • l’avvio e l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi;
  • le azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione degli impianti produttivi (gli aspetti costruttivi)

e i suoi utenti sono, perloppiuù imprese, ma anche cittadini ed enti del terzo settore.

Il SUE si occupa solo dei i procedimenti che abbiano ad oggetto l'edilizia residenziale. I suoi utenti sono i privati cittadini che desiderano costruire casa o opere collegate alla residenza oppure imprese edili che costruiscono abitazioni.

L'organizzazione del SUAP

Il Comune può organizzare il proprio SUAP come meglio ritiene, in forma singola o associata con altri Comuni.

L’ufficio competente per il SUAP ed il responsabile sono individuati da ciascun Comune in base al proprio ordinamento interno. Se il responsabile SUAP non è individuato tale ruolo spetta automaticamente al Segretario Comunale.

Il SUAP è regolato dal DPR 7 settembre 2010, n. 160.

L'organizzazione del SUE

Il Comune può organizzare il proprio SUE come meglio ritiene, in forma singola o associata con altri Comuni.

L’ufficio competente per il SUE ed il responsabile sono individuati da ciascun Comune in base al proprio ordinamento interno.

Il SUE è regolato dal DPR 6 giugno 2001, n. 380 e dall'art.8 della L.R. 11 novembre 2009, n. 19 .

Come ci si associa al Portale

Un Comune che vuole aderire al portale presenta domanda alla regione per utilizzare solo i servizi del SUAP, solo i servizi del SUE, entrambi.

Contemporaneamente tramite la procedura CRM SIAL accessibile dall'area riservata del Portale delle Autonomie Locali, inoltra una richiesta di attivazione con oggetto "Adesione portale SUAP in rete" o "Adesione portale SUE in rete".

Il modulo di domanda e gli allegati sono scaricabili da questa pagina.

La domanda è sottoscritta digitalmente dal responsabile del SUAP o del SUE.

La Tabella dei dati identificativi del SUAP-SUE richiedente è sottoscritta anche dai referenti per le operazioni di back office.

La documentazione deve essere inviata via PEC all'indirizzo patrimonio@certregione.fvg.it.

Come modificare i dati del SUAP o del SUE

In caso di sostituzione del responsabile del SUAP o del SUE, il nuovo responsabile comunica formalmente la sostituzione del precedente responsabile.

In caso di modifiche al personale che opera sul back office il responsabile del SUAP o del SUE comunica i dati dei nuovi referenti e chiede formalmente di disabilitare gli operatori che non hanno più diritto a svolgere questo ruolo.

In entrambi i casi si utilizza la Comunicazione di modifica dei dati di un SUAP-SUE scaricabile da questa pagina.

La tabella deve essere sottoscritta sia dal responsabile che dai nuovi referenti di back office.

La documentazione deve essere inviata via PEC all'indirizzo patrimonio@certregione.fvg.it.

Perchè utilizzare i servizi del Portale

Tutti i Comuni hanno bisogno di uniformità di regole e di procedure e il coordinamento regionale garantisce:

  • il monitoraggio dell'elenco dei procedimenti  ed il suo adeguamento all’evoluzione normativa;
  • l’inserimento/sostituzione della corrispondente modulistica standardizzata a livello regionale;
  • l’aggiornamento delle schede descrittive dei procedimenti;
  • l'uniformazione delle procedure mediante le semplificazioni proposte dai tavoli tematici
  • corsi di formazione gratuita per i funzionari SUAP e SUE, aggiornamenti costanti con le news e i servizi di newsletter.
Ultimo aggiornamento: 14/10/2021
Monica-Feletig