collegamento al portale della Regione Friuli Venezia Giulia
La mia anagrafica

Anagrafica

Gestione dati sportello

Gestione dati sportello

Le mie domande
Area operatori
Riferimenti sportello
Domande inoltrate: elenco

per avviare e gestire un'attività

Stabilimenti balneari
mare, stabilimento, bagni, lido, spiaggia

Descrizione

Sono stabilimenti balneari le strutture turistiche ad uso pubblico gestite in regime di concessione, poste sulla riva del mare, di fiumi o di laghi, attrezzate prevalentemente per la balneazione.

Gli stabilimenti balneari possono essere dotati di impianti e attrezzature per cure elioterapiche e termali, nonché di impianti e attrezzature sportive e di ricreazione.

I titolari o i gestori possono effettuare, nel rispetto delle disposizioni igienico sanitarie, la somministrazione di alimenti e bevande.

Ultimo aggiornamento: 12/08/2020

Classificazione

Gli stabilimenti balneari devono possedere i requisiti e le caratteristiche tecniche indicati nell'allegato <<J>> della L.R. 9 dicembre 2016 n. 21.

Il titolare o il legale rappresentante propone l'autoclassificazione compilando il modulo Tj.

Benchè non sia obbligatorio definire prezzi minimi e massimi per l'erogazione dei servizi prestati, le comunicazioni relative a prezzi, strutture e attrezzature sono predisposte mediante il modulo TA18.

Ultimo aggiornamento: 12/08/2020

Requisiti

Per l’avvio o l’esercizio dell’attività sono necessari:

a) REQUISITI SOGGETTIVI:

 

1) Iscrizione del titolare al registro delle imprese;

2) Requisiti morali di tutti i soggetti indicati dall’art. 85 del D. Lgs. 6 settembre 2011, n. 159;

3) Con riferimento al titolare, al rappresentante T.U.L.P.S. (o legale rappresentante) della struttura:

  • Non trovarsi nelle condizioni previste dagli articoli 11 e 92 del R.D. 18 giugno 1931 n. 773 e il non avere procedimenti penali a proprio carico per i delitti ivi indicati;

4) Conduzione personale dell’attività: per gli stabilimenti balneari vi è l’obbligo della conduzione personale dell’attività; qualora l’attività non sia esercitata direttamente dal titolare, si può ricorrere all’istituto della rappresentanza, ai sensi degli artt. 8 e 93 del R.D. 18 giugno 1931 n. 773

Il rappresentante T.U.L.P.S. è una specie di institore o procuratore, che agisce in nome e per conto del titolare o del legale rappresentante dell’impresa societaria, sostituendoli stabilmente.

 

b) REQUISITI OGGETTIVI:

 

L'apertura di stabilimenti balneari è sottoposta alle leggi nazionali e regionali vigenti in materia di concessioni demaniali marittime.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12/08/2020

Guida

Prima di avviare la compilazione consultare la Guida alla compilazione telematica.

 

 

Ultimo aggiornamento: 12/08/2020

Controlli

I controlli sono svolti da:
1. il Comune: verifica i requisiti dichiarati nella SCIA, mediante la Polizia locale, esercitano le funzioni di vigilanza e di controllo, ferme restando la competenza dell'autorità di pubblica sicurezza e quella dell'autorità sanitaria nei relativi settori;
2. le Aziende sanitarie: i Dipartimenti di Prevenzione (D.I.P.) delle Aziende per l'assistenza sanitaria (Aas) - Servizi igiene alimenti e nutrizione e Servizi veterinari igiene alimenti di origine animale - effettuano periodicamente, in base ad una valutazione dei rischi e con frequenza appropriata, i controlli ufficiali.

Ultimo aggiornamento: 12/08/2020

Normativa

  • D. Lgs 6 settembre 2011, n. 159 Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonche' nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136
  • D.P.R. 3 giugno 1998, n. 252 Regolamento recante norme per la semplificazione dei procedimenti relativi al rilascio delle comunicazioni e delle informazioni antimafia
Ultimo aggiornamento: 12/08/2020