collegamento al portale della Regione Friuli Venezia Giulia
La mia anagrafica

Anagrafica

Gestione dati Suap

Gestione dati suap

Le mie domande
Area operatori
Riferimenti SUAP
Domande inoltrate: elenco

per avviare e gestire un'attività

Acque di seltz o di soda
acqua frizzante, acqua gassata, acqua gasata, bollicine, bolle

Descrizione

Sono considerate acque gassate:

a) l'acqua di seltz, la cui denominazione è riservata alle acque potabili rese soprassature di anidride carbonica;

b) l'acqua di soda, la cui denominazione è riservata alle acque potabili contenenti bicarbonato di sodio, rese soprassature di anidride carbonica.

Chiunque intenda impiantare apparecchi da banco per la preparazione estemporanea nei pubblici esercizi di acque di seltz o di soda deve farne denuncia al sindaco del Comune che dispone gli accertamenti igienico sanitari da eseguirsi dall'ufficiale sanitario.

Detti apparecchi debbono essere impiegati esclusivamente per la preparazione estemporanea di bevande gassate per la diretta mescita al banco e per il servizio ai tavolini dell'esercizio con divieto di riempire bottiglie, sifoni e qualsiasi altro recipiente.

Ultimo aggiornamento: Sun Jan 22 11:34:00 CET 2017

Requisiti

Per l’avvio o l’esercizio dell’attività l’impresa che gestisce l’attività (ditta individuale o società) deve essere  titolare di esercizio pubblico per la somministrazione di alimenti e bevande.

Ultimo aggiornamento: Sun Jan 22 11:34:00 CET 2017

Regime avvio

Prima di iniziare la compilazione consultare:

  1. le informazioni generali relative al regime per l'avvio dell'attività
  2. scheda descrittiva notifica impresa alimentare

L'avvio dell'attività è subordinato alla presentazione della SCIA allo sportello unico per le attività produttive e per le attività di servizi presso il Comune.

Ultimo aggiornamento: Sun Jan 22 11:34:00 CET 2017

Guida

Prima di avviare l'attività può essere utile consultare la Guida alla compilazione telematica.

Ultimo aggiornamento: Sun Jan 22 11:34:00 CET 2017

Controlli

Gli uffici interni e gli enti terzi che effettuano i controlli sull'attività sono:

Ultimo aggiornamento: Sun Jan 22 11:34:00 CET 2017

Normativa

  • DPR 19 maggio 1958, n.719  (art 27)  Regolamento  per  la  disciplina  igienica  della  produzione  e  del commercio  delle  acque gassate e delle bibite analcooliche gassate e non gassate confezionate in recipienti chiusi;
  • D. Lgs 6 settembre 2011, n. 159 Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonche' nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136;
  • D.P.R. 3 giugno 1998, n. 252 Regolamento recante norme per la semplificazione dei procedimenti relativi al rilascio delle comunicazioni e delle informazioni antimafia.
Ultimo aggiornamento: Sun Jan 22 11:34:00 CET 2017