collegamento al portale della Regione Friuli Venezia Giulia
La mia anagrafica

Anagrafica

Gestione dati Suap

Gestione dati suap

Le mie domande
Area operatori
Riferimenti SUAP
Domande inoltrate: elenco
home  » news  »  News

News

Competenze digitali della Pubblica Amministrazione: il Syllabus

Al via la consultazione del Syllabus che descrive le competenze digitali di base nella PA. Di cosa si tratta?

25/10/2018  - 

Rilevare il fabbisogno di competenze digitali individuali e per amministrazione e offrire un’offerta formativa mirata è lo scopo che il Dipartimento Funzione Pubblica si pone con il progetto "Competenze digitali per la PA".

L'assenza di una cultura digitale condivisa a tutti i livelli dell'amministrazione rappresenta uno dei principali ostacoli al processo di modernizzazione della PA. La dichiarazione di Tallin sull'eGoverment, sottoscritta il 6 ottobre 2017 dai Ministri europei competenti, riconosce infatti lo sviluppo delle competenze digitali a tutti i livelli della pubblica amministrazione come precondizione necessaria per qualunque intervento di trasformazione digitale.

Il progetto Competenze Digitali per la PA, promosso dal Dipartimento della funzione pubblica nell'ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, mira a favorire la trasformazione digitale della PA attraverso azioni volte a rafforzare e consolidare le competenze digitali di base dei dipendenti pubblici e a diffondere una visione comune sui temi della cittadinanza digitale, dell'eGovernment e dell'Open Government.

Il Syllabus "Competenze digitali per la PA" è il primo output di questo progetto e descrive il set di conoscenze e skill di base che consentono al dipendente pubblico di partecipare attivamente alla trasformazione digitale della pubblica amministrazione. Il Syllabus rappresenta uno strumento di partenza per la realizzazione di attività di verifica delle conoscenze possedute su cui basare interventi di formazione mirata e di valorizzazione delle competenze.

Il pubblico cui si rivolge il Syllabus è composto dai dipendenti interessati a intraprendere un percorso di auto-verifica delle proprie competenze, dalle amministrazioni coinvolte in attività di pianificazione di interventi formativi rivolti ai propri dipendenti e dai formatori, chiamati a definire corsi formativi in linea con il Syllabus e strumentali a coprire i gap di competenze rilevati.

 

Fonte:



Monica Feletig
Ultimo aggiornamento: 25/10/2018