collegamento al portale della Regione Friuli Venezia Giulia
La mia anagrafica

Anagrafica

Gestione dati Suap

Gestione dati suap

Le mie domande
Area operatori
Riferimenti SUAP
Domande inoltrate: elenco

per avviare e gestire un'attività

Audiovisivi
nastri, dischi, videocassette, musicassette

Descrizione

L'attività di produzione, duplicazione, riproduzione, vendita e noleggio o cessione a qualsiasi titolo di audiovisivi, cioè di:
• nastri
• dischi
• videocassette
• musicassette
• altri supporti contenenti fonogrammi o videogrammi di opere cinematografiche o audiovisive o sequenze di immagini in movimento,

è soggetta a comunicazione.

Ultimo aggiornamento: 19/08/2019

Requisiti

Per l’avvio o l’esercizio sono necessari:

a) REQUISITI SOGGETTIVI:

  1. Requisiti antimafia di tutti i soggetti indicati dall’art. 85 del D. Lgs. 6 settembre 2011, n. 159;
  2. Requisiti morali previsti dagli artt. 11, 92 e 131 del T.U.L.P.S. approvato con R.D. 773/31: devono essere posseduti dal titolare, dal legale rappresentante e da ogni altra persona specificatamente preposta all’attività;
  3. Iscrizione al registro imprese per le imprese commerciali.


b) REQUISITI OGGETTIVI:

I locali devono rispettare i Regolamenti di polizia urbana ed annonaria, igiene e sanità, edilizi, le norme urbanistiche e quelle relative alla destinazione d'uso.

Ultimo aggiornamento: 19/08/2019

Regime avvio

L'attività di produzione, duplicazione, riproduzione, vendita e noleggio o cessione a qualsiasi titolo di audiovisivi è soggetta a comunicazione
  • o direttamente alla Questura competente per territorio;
  • o allo sportello unico per le attività produttive in cui l'attività ha luogo, che la trasmette alla Questura competente per territorio, affinchè l'Ente effettui i controlli.
Il regime per l'avvio dell'attività è previsto dall'art. 75-bis del R.D. 6 giugno 1931, n. 773 Testo unico delle leggi di Pubblica sicurezza.
 
Tali attività possono essere collegate ad altre attività di competenza del SUAP:

I termini per i controlli decorrono dalla ricezione della comunicazione da parte del Questore.

La comunicazione va rinnovata solo qualora si verifichino modifiche riguardanti il titolare, la sede o l’oggetto dell’attività.

Ultimo aggiornamento: 19/08/2019

Guida

Prima di avviare la compilazione consultare la Guida alla compilazione telematica.

Ultimo aggiornamento: 19/08/2019

Controlli

I controlli sull'attività sono effettuati dalle Questure.

Ultimo aggiornamento: 19/08/2019

Normativa

  • R.D. 6 giugno 1931, n. 773 Testo unico delle leggi di Pubblica sicurezza (art. 75-bis);
  • R.D. 6 maggio 1940, n. 635 Approvazione del regolamento per l'esecuzione del testo unico 18 giugno 1931, n. 773 delle leggi di pubblica sicurezza;
  • D. Lgs 6 settembre 2011, n. 159 Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonche' nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136;
  • D.P.R. 3 giugno 1998, n. 252 Regolamento recante norme per la semplificazione dei procedimenti relativi al rilascio delle comunicazioni e delle informazioni antimafia.
Ultimo aggiornamento: 19/08/2019