collegamento al portale della Regione Friuli Venezia Giulia
La mia anagrafica

Anagrafica

Gestione dati sportello

Gestione dati sportello

Le mie domande
Area operatori
Riferimenti sportello
Domande inoltrate: elenco

FAQ Autorizzazione Unica Ambientale

Percorso: FAQ | Autorizzazione Unica Ambientale

Numero di inserimenti: 20  | Pagine:  [1]  [2

Allevamenti zootecnici ed AUA

A quali imprese si applica l'AUA?

Chi è il soggetto competente per i singoli titoli abilitativi che confluiscono nell'AUA?

Chi è il soggetto gestore per l'AUA?

Devo fare solo la comunicazione di modifica non sostanziale degli effluenti da allevamento prodotti nella mia impresa agricola: chiedo l'AUA?

Devo fare una modifica sostanziale che riguarda solo uno degli aspetti ambientali del mio impianto/attività: che documenti allego?

Devo volturare un'AUA ad un nuovo gestore: come mi comporto?

Domanda unica edilizia e AUA sono procedimenti separati?

Fanghi: di chi la competenza?

La Regione FVG non ha modificato il ruolo della Provincia quale “autorità competente” per l’A UA.

La Provincia è al tempo stesso Autorità competente per l’AUA e soggetto competente al rilascio delle autorizzazioni per le seguenti matrici ambientali: scarichi, emissioni, fanghi, rifiuti.

Naturalmente ogni Provincia ha competenza territoriale, pertanto decide sullo spandimento dei fanghi nei soli comuni che ricadono al suo interno.
Con il DPR 59/13 il SUAP comunale è punto di accesso obbligatorio per l’AUA: in caso di spandimento di fanghi su più comuni, il gestore inoltra un’unica istanza di AUA al SUAP in cui lo stabilimento ha sede, indipendentemente dai comuni dove andrà a spandere.
Si potranno verificare due casi:
1. si spande in più Comuni, ma ricadenti sotto un’unica Provincia; il SUAP in cui lo stabilimento ha sede trasmetterà l’istanza di AUA alla Provincia in cui ricadono i comuni interessati dallo spandimento, che dovrà rilasciare un’AUA per tutti (nel regime precedente rilasciava comunque l’autorizzazione per i fanghi).
2. si spande in più Comuni, ma ricadenti sotto più Province: il SUAP in cui lo stabilimento ha sede trasmetterà l’istanza di AUA alla Provincia in cui ricade il SUAP stesso e la richiesta di autorizzazione per i fanghi a tutte le Province.

A seguito della soppressione delle Province, a partire dal 1 gennaio 2017, la Regione diviene soggetto competente in tutte le materie ambientali per le quali erano competenti le Province stesse.

Ho uno scarico in fognatura di acque reflue assimilate alle domestiche: rientra nell'AUA?

Ultimo aggiornamento: 16/12/2019