Attività di allevamento
bovini, suini, ovini, equini, avicoli, ATECO 01.4

Ogni nuova attività di allevamento deve essere registrata dal Servizio Veterinario dell'Azienda Sanitaria territorialmente competente.

Il proprietario o legale rappresentante dell'azienda deve richiederne la registrazione indicando il numero medio di animali detenuti/allevati annualmente e dichiarando le finalità dell'allevamento stesso (per autoconsumo a per altri fini).

All'azienda è quindi assegnato un codice aziendale che identifica il luogo dove sono allevati gli animali.

Per l’avvio dell’attività è necessario essere allevatore o detentore dell'allevamento oggetto di registrazione.

 

 

 

 

L'esercizio dell'attività è subordinato alla presentazione di una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) allo sportello unico per le attività produttive presso il Comune (SUAP), che la trasmette all'Azienda sanitaria competente per territorio.

Il regime per l'avvio dell'attività è previsto dalla SEZIONE I- 14. ALTRE ATTIVITA' - Attività n.  102 della tabella A allegata al D. Lgs. 25 novembre 2016, n. 222.

 

Le attività di allevamento possono essere collegate ad altre attività di competenza del SUAP:

Prima di avviare la compilazione consultare la Guida alla compilazione telematica.

I controlli sull'attività sono effettuati dalle Aziende sanitarie.

  • D. Lgs. 6 marzo2006, n. 158 Attuazione della direttiva 2003/74/CE che modifica la direttiva 96/22/CE del Consiglio, del 29 aprile 1996, concernente il divieto di utilizzazione di talune sostanze ad azione ormonica, tireostatica e delle sostanze beta-agoniste nelle produzioni animali e della direttiva 96/23/CE, del Consiglio, del 29 aprile 1996, concernente le misure di controllo su talune sostanze e sui loro residui negli animali vivi e nei loro prodotti, come modificata dal regolamento 882/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 aprile 2004, nonche' abrogazione del decreto legislativo 4 agosto 1999, n. 336
  • D.P.R. 30 aprile 1996, n. 317 Regolamento recante norme per l'attuazione della direttiva 92/102/CEE relativa all'identificazione e alla registrazione degli animali
  • Decreto Ministero della Salute 13 novembre 2013
Ultimo aggiornamento: 05/01/2022