collegamento al portale della Regione Friuli Venezia Giulia
La mia anagrafica

Anagrafica

Gestione dati Suap

Gestione dati suap

Le mie domande
Area operatori
Riferimenti SUAP
Domande inoltrate: elenco
home  » news  »  News

News

Modulistica unificata

Siglato accordo tra Governo, Regioni ed Enti locali sull’adozione di moduli unificati e standardizzati

08/05/2017  - 

I moduli unificati e standardizzati per l’edilizia e le attività produttive, approvati dalla Conferenza Unificata e pubblicati in formato cartaceo per renderli conoscibili a tutti i cittadini, sono pensati in una logica di ingegnerizzazione: sono stati infatti standardizzati le “informazioni e i dati” da inserire nei moduli, non i moduli in se’ ne’ la loro veste grafica, che saranno quelli già in uso sulle piattaforme informatiche dei SUAP.

Poiché l’accordo verte sulle informazioni e non sul modo in cui vengono esposte, è indifferente utilizzare un  modulo unico o più moduli spacchettati per tipo, come accade nel sistema “Suap In Rete” che assembla automaticamente più categorie di moduli (B,C,D,E,F, etc)

Il modello di anagrafica unica nazionale contiene i dati trasversali a tutti i procedimenti di competenza del SUAP ed è equivalente al Quadro informativo generale (GIG) del sistema telematico “Suap In Rete”.

"Tra le novità più rilevanti segnaliamo:
1) Non potranno più essere richiesti certificati, atti e documenti che la Pubblica Amministrazione già possiede (per esempio: le certificazioni relative ai titoli di studio o professionali, richiesti per avviare alcune attività, la certificazione antimafia, etc.), ma solo gli elementi che consentano all'amministrazione di acquisirli o di effettuare i relativi controlli, anche a campione (articolo 18, legge n. 241 del 1990).
2) Non potranno più essere richiesti dati e adempimenti che derivano da prassi amministrative, ma che non sono espressamente previsti dalla legge (ad esempio: non potrà più essere richiesto il certificato di agibilità dei locali per l'avvio di un'attività commerciale o produttiva). Sarà sufficiente una semplice dichiarazione di conformità ai regolamenti urbanistici, igienico sanitari, etc.
3) Non sarà più richiesta la presentazione di autorizzazioni, segnalazioni e comunicazioni preliminari all'avvio dell'attività. Ci penserà ad acquisirle lo sportello unico per le attività produttive (SUAP). Sarà sufficiente presentare le altre segnalazioni o comunicazioni in allegato alla SCIA unica o la domanda di autorizzazioni in allegato alla SCIA condizionata.
4) Nella modulistica commerciale è stato semplificato il linguaggio utilizzato con il ricorso il più possibile a termini di uso comune, più comprensibili per chi deve compilare e firmare le dichiarazioni.
5) Sono state eliminate tutte le espressioni del tipo "ai sensi della legge" (i riferimenti normativi si trovano solo in nota o tra parentesi). E' stato esplicitato il contenuto dei requisiti previsti dalla legge laddove erano previste formule del tipo "dichiaro di essere in possesso dei requisiti di cui all'art. X della legge XX", che rendevano difficilmente conoscibile per l'impresa il contenuto della dichiarazione da sottoscrivere."

 

Fonte:



Monica Feletig
Ultimo aggiornamento: 08/05/2017