collegamento al portale della Regione Friuli Venezia Giulia
La mia anagrafica

Anagrafica

Gestione dati sportello

Gestione dati sportello

Le mie domande
Area operatori
Riferimenti sportello
Domande inoltrate: elenco
home  » news  »  News

News

Impianti di autolavaggio veicoli: non serve una specifica licenza comunale

L'impianto meccanizzato di lavaggio veicoli non necessita di autorizzazione, salvo gli aspetti sanitari: T.A.R. Lazio Roma Sez. II ter, Sent., 7 maggio 2020, n. 5650

23/06/2020  - 
E' illegittima l'ordinanza municipale che dispone la chiusura di un autolavaggio attivo da anni nell'area adiacente ad una stazione di servizio in relazione alla presunta carenza di una specifica licenza comunale. Anche perché questo tipo di impianti non necessita di alcuna autorizzazione oltre a quella sanitaria.
Lo ha chiarito il Tar Lazio, sez. II ter, con la sentenza n. 5650 del 27 maggio 2020.
Nel caso sottoposto all'esame del collegio l'impianto ha ottenuto una certificazione sanitaria e un nulla osta allo scarico in fognatura risalente nel tempo. 
La normativa di riferimento è rappresentata dall'art. 216 del tuls, specifica la sentenza, che ricomprende gli impianti di autolavaggio tra le attività insalubri che devono essere segnalate preventivamente al comune.
L'unico titolo abilitativo richiesto attiene esclusivamente al profilo igienico sanitario e ambientale.
 
Fonte:


Monica Feletig
Ultimo aggiornamento: 23/06/2020